Vendita diretta appartamenti

Mini, Bicamere, Tricamere, Attici
Via Ariosto - Quartiere La Filanda - Chiampo - Vicenza

Subito Euro 1.000 di sconto

per i clienti internet che compilano il modulo di Richiesta info

Qualità


PROGETTAZIONE GRATUITA

Grazie allo studio interno della Divisione Progetti (Marcigaglia Engineering & design), sarà possibile (senza alcun costo aggiuntivo) assistere il cliente nella personalizzazione progettuale delle diverse esigenze abitative.

Young family consulting with a architect.

 

La serenità di un investimento sicuro

CONSULENZA GRATUITA PER MUTUI E FINANZIAMENTI

Grazie alle competenze dell’ufficio finanziario interno della Marcigaglia Constructions Spa, sarà possibile (senza alcun costo aggiuntivo) assistere il cliente nella fase di analisi e ricerca di finanziamento. Grazie ai continui e sempre aggiornati accordi finanziari con diversi istituti di credito, senza alcun impegno si potranno produrre simulazioni per mutui e finanziamenti.
Possibili mutui al 100% e particolari condizioni di favore per giovani coppie under 35.

Financial planning consultation

 

Qualità Certificata

CERTIFICAZIONE DI QUALITA’ ISO 9001:2000

La Marcigaglia Constructions spa è in possesso della certificazione di qualità ISO 9001:2000. Annualmente, la società è soggetta a verifica ispettiva da parte di un ente autorizzato, il quale, in base a rigide procedure esegue una serie di controlli, sia in cantiere sia negli uffici, allo scopo di verificare la corretta applicazione degli standard ISO nelle varie aree aziendali (progettazione, costruzioni, impiantistica, amministrazione e sicurezza).

Architect on a construction site

CONFORMITA’ ANTISISMICA E COLLAUDO STATICO
In conformità alla normativa antisismica, è redatto un progetto strutturale (calcolo dei cementi armati), allo scopo di verificare con appositi calcoli l’efficienza statica delle strutture. E’ utilizzato il metodo di calcolo delle “Tensioni ammissibili” secondo DM 09.01.1996. I fabbricati sono realizzati utilizzando la tipologia della struttura intelaiata tridimensionale. Allo scopo di garantire la massima qualità costruttiva, ad inizio lavori viene nominato un tecnico collaudatore, avente il compito di verificare l’opera nelle varie fasi costruttive degli elementi strutturali. Ad ultimazione delle opere strutturali, il collaudatore dopo le opportune verifiche redigerà un apposito certificato di collaudo statico.

iStock_000012932948Small

ATTESTAZIONE ENERGETICA
Le abitazioni in oggetto saranno dotate di regolare Attestato Certificazione Energetica, classe B (Decreto del 26.06.2009). L’attestato di certificazione energetica è un attestato che stabilisce il consumo di energia per il riscaldamento invernale (in condizioni standard) di un edificio e/o di una unità immobiliare. Con esso si può capire come è stato realizzato l’edificio dal punto di vista dell’ isolamento e dell’impianto e quindi in che modo il fabbricato possa contribuire ad un risparmio energetico. L’attestato ha validità 10 anni a partire dal suo rilascio ed è aggiornato ad ogni intervento che modifica la prestazione dell’edificio o dell’impianto.

classi-energetiche-immobile

COLLAUDO CERTIFICATO DELL’ISOLAMENTO ACUSTICO
E’ in fase di progetto che prende forma e si rende possibile la vera protezione contro i rumori esterni ed interni dell’edificio. La progettazione previsionale acustica ha come scopo principale di studiare e risolvere (attraverso gli algoritmi ispirati alle norme europee EN 12354 1-2-3-4) tutte quelle stratigrafie “critiche” che se non progettate con gli adeguati spessori e materiali sono la causa del cattivo isolamento acustico. Di fatto nel calcolo previsionale, sono considerati 5 parametri fondamentali:
- l’isolamento acustico delle pareti perimetrali di facciata;
- l’isolamento acustico delle pareti divisorie;
- l’isolamento al calpestio dei pavimenti;
- il basso livello di emissione impianti di scarico e tubazioni;
- il rumore degli impianti (ascensore, riscaldam., condizionam.)
A completamento dei lavori di costruzione si provvederà al collaudo acustico , attraverso la verifica strumentale dei parametri indicati dalla L.n.447/1995 ( Legge quadro sull’acustica) e il D.P.C.M. 5/12/97 ( Requisiti Acustici Passivi degli Edifici). Ciò fornirà la certificazione finale e formale della qualità dell’opera realizzata in conformità alle norme di legge e alla normativa tecnica di riferimento.

DICHIARAZIONI DI CONFORMITA’ DEGLI IMPIANTI
Ogni impianto realizzato (elettrico, idro-sanitario, termico, ecc.) è dotato di regolare Dichiarazione di Conformità, riportante tutti gli eventuali allegati tecnici previsti dalla legge (relazione tipologica dei materiali, certificato di prova a pressione, dichiarazione di potenzialità installata…). La dichiarazione di conformità è un insieme di documenti con cui l’installatore di un impianto dichiara e certifica che l’impianto è stato compiuto a regola d’arte. L’installatore deve possedere i requisiti previsti dalla legge e con questo documento si assume la responsabilità che l’impianto risponda alle vigenti normative tecniche italiane ed europee e a tutte le leggi in materia tecnica. La dichiarazione di conformità contiene i dati dell’impianto e dei seguenti soggetti: responsabile tecnico, proprietario, committente. Fornisce inoltre informazioni sulla procedura di installazione, sulla tipologia di materiali impiegati, sulle norme seguite, sull’ubicazione dell’impianto.

SUPERAMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE
Le opere realizzate sono in conformità alle vigenti norme in materia di superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche, (Legge 9 gennaio 1989, n. 13 e successive modificazioni), in particolar modo per quanto riguarda:
- Percorsi pedonali: tutti i percorsi pedonali esterni sono stati progettati per avere una pendenza massima dell’ 8% allo scopo di facilitare la mobilità delle sedie a rotelle
- Fruizione degli ambienti interni (stanze e servizi igienici): Tutte le stanze, le porte e i servizi igienici sono stati progettati per poter permettere il passaggio e la rotazione di una sedia rotelle.
- Superamento dei dislivelli (servoscala): ogni vano scala è stato progettato per poter eventualmente ospitare l’installazione di un servoscala a pedana per il trasporto di sedia a rotelle (p.ta circa kg 190).

CERTIFICATO PREVENZIONE INCENDI (C.P.I.)
L’autorimessa rientra tra le attività elencate nel D.M. 16/02/1982 e sarà realizzata in osservanza al D.M. 01/02/1986 e dotata di certificato di prevenzione incendi a seguito del sopralluogo da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per l’accertamento della regolare esecuzione dei lavori. Tutti i garages e l’androne saranno alimentati da contatore comune al fine di poter togliere tensione con maggior sicurezza all’intera autorimessa e vi sarà un pulsante di sgancio apposito per tale utilizzo. L’attività di autorimessa prevista nei garages al piano interrato è progettata per un totale di n.18 autovetture parcate ed il certificato di prevenzione incendi avrà validità 6 anni.

CERTIFICAZIONE E MARCATURA CE DEI MATERIALI
Tutti i materiali utilizzati e posti in opera rispecchieranno le dimensioni, i dosaggi e le caratteristiche convenute nel progetto esecutivo e saranno di prima scelta e di ottima qualità, lavorati a perfetta regola d’arte e confezionati secondo le norme di legge vigenti. I prodotti installati rispecchieranno le norme ed i requisiti applicabili secondo le leggi vigenti, in particolar modo i materiali da costruzione che rientrano nella normativa CE saranno obbligatoriamente dotati di apposito certificato.

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE
In concomitanza con la fine dei lavori e la consegna dell’unità immobiliare, ad ogni acquirente verrà consegnata una copia del “Manuale di uso e manutenzione dell’immobile”. In esso sono raccolti dati, certificati, conformità, informazioni e scadenze per la conoscenza, il buon funzionamento ed un corretto uso e mantenimento dell’ abitazione.

 
 
 

50 cose da verificare….

LA CECK LIST PER UN ACQUISTO IMMOBILIARE SICURO

Per aiutare il cliente nella migliore scelta del proprio investimento e per guidarlo nel complicato quadro normativo oggi in vigore, di seguito, MARCIGAGLIA CONSTRUCTIONS SPA fornisce un breve elenco dei principali requisiti prestazionali e documentali che un immobile di ultima generazione deve assolutamente disporre.

Attenzione: prima di acquistare un immobile, ricordati sempre di richiedere e verificare la seguente documentazione

 

Progetto

□ Permesso di Costruire completo di Progetto definitivo (architettonico)

□ Progetto strutturale antisismico (cementi armati)

□ Progetto impianto idro-termo-sanitario, solare e fotovoltaico

□ Progetto dello scarico fumi a canne collettive e camini

□ Progetto impianto elettrico, telefonico, citofonico e televisivo

□ Progetto impianto antincendio + Certificato di Prevenzione Incendi

□ Progetto isolamento termico

□ Progetto isolamento acustico

□ Progetto Linee Vita sul coperto

□ Relazione geologica e geotecnica

□ Relazione ambientale per le terre e rocce da scavo (complete di analisi chimico-fisiche)

□ Relazioni di bonifica di eventuali agenti inquinanti (cisterne, serbatoi, amianto….)

 

Pratiche, Conformita’ e Collaudi di Fine Lavori

□ Accatastamenti (schede, elaborati planimetrici, rendite catastali)

□ Certificato di Agibilità

□ Attestato di Certificazione Energetica

□ Certificato di Collaudo Acustico

□ Certificato di Collaudo Statico / Dichiarazione di Idoneita’ Statica

□ Dichiarazione di Conformita’ e Salubrita’ delle Opere

□ Dichiarazione di Conformita’ Barriere Architettoniche

□ Dichiarazione di Conformita’ Isolamento Termico

□ Dichiarazione di Conformita’ Impianti Elettrici (Zone Comuni + singola unità immobiliare)

□ Dichiarazione di Conformita’ Impianti Termoidraulici (Zone Comuni + singola unità immobiliare)

□ Dichiarazione di Corretta Esecuzione con indicazione delle prestazioni delle canne fumarie

□ Rapporto tecnico di collaudo caldaia (prima accensione)

□ Pratica per richiesta allaccio Gas (Relazioni, schemi, prove tenuta, dichiarazioni ed attestati)

□ Permesso di Allacciamento e Scarico + planimetria degli scarichi

□ Liste Utenze H2o ed Enel

□ Elenco Numeri Civici e subalterni

□ Autorizzazione “Passo Carrabile”

□ Vincolo Parcheggi Ad Uso Pubblico (se previsto)

 

Gestione Immobile e Garanzie

□ Manuale di Uso e Manutenzione del Fabbricato

□ Conferimento dell’incarico all’amministratore condominiale

□ Regolamento Condominiale e Tabelle Millesimali

□ Assicurazione Globale del Fabbricato

□ Polizza Fidejussoria (a garanzia delle somme versate in fase di preliminare)

□ Polizza Decennale Postuma (garanzia 10 anni)

 

Certificati  dei Principali Materiali

□ Certificato Ce Blocchi in laterizio usati per la muratura

□ Certificati di “Prova a Rottura” Calcestruzzo dei cubetti campione

□ Certificati di “Prova a Trazione, Piega e Marchio” Acciaio di Armatura dei tondini campione

□ Certificato Ce e Relazioni di Calcolo dei Solai e delle strutture in legno e/o in acciaio

□ Certificato Ce delle guaine/membrane impermeabilizzanti

□ Certificato Ce Serramenti e porte esterne

□ Certificato Ce Cancello e Basculanti garage

□ Certificato Ce sistemi anticaduta dal tetto (linee vita)

□ Certificato Ce e Libretto Caldaia

□ Certificato Ce e Libretto Condizionatore

□ Certificato Ce e Libretto Quadro Elettrico

□ Certificato Ce Servoscala (Poratatori Handicap) + Manuale Di Uso e Manutenzione (se previsto)

□ Certificato Ce Ascensore + targa identificativa e libretto di uso e manutenzione (se previsto)

□ Certificati Rei Porte Antincendio e certificato Ce Maniglie Antipanico

 

Riproduzione riservata. Eventuali violazioni saranno perseguite nei termini di legge.